DIDATTICA

 

La Democrazia è soprattutto un problema di educazione (Giuseppe Mazzini, Pensieri sulla democrazia in Europa, 1846)

Le attività proposte sono tutte completamente gratuite e adattate a tutti gli ordini e gradi di scuola.

Ogni proposta può essere rimodulata e personalizzata d’intesa con gli insegnanti sulla base di specifiche esigenze didattiche e organizzative e adattata all’età e alle conoscenze delle classi.

Proposta didattica e formativa (a.s. 2018-’19)

Educare alla Cittadinanza attraverso la Storia

L’attenzione per gli approfondimenti disciplinari e tematici è sempre stata concepita dalla Domus Mazziniana all’interno di una più ampia educazione alla cittadinanza critica, nella convinzione che la conoscenza del passato sia uno strumento indispensabile per la comprensione del presente e la formazione di cittadini consapevoli.

Un approccio confermato e valorizzato dalla L. 222/2012 che nel fissare le “Norme sull’acquisizione di conoscenze e competenze in materia di « Cittadinanza e Costituzione » e sull’insegnamento dell’inno di Mameli nelle scuole” – così come recita il titolo – prevede al proprio art. 1 che “nell’ambito delle attività finalizzate all’acquisizione delle conoscenze e delle competenze relative a Cittadinanza e Costituzione, sono organizzati percorsi didattici, iniziative e incontri celebrativi finalizzati ad informare e a suscitare la riflessione sugli eventi e sul significato del Risorgimento nonché sulle vicende che hanno condotto all’Unità nazionale, alla scelta dell’inno di Mameli e della bandiera nazionale e all’approvazione della Costituzione, anche alla luce dell’evoluzione della storia europea”.

Il Filo rosso che unisce il Risorgimento alla Repubblica e al processo di integrazione europea attraverso l’esperienza resistenziale costituisce infatti l’ambito privilegiato dell’attività didattica e formativa della Domus Mazziniana coerentemente con l’obiettivo di favorire lo “sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica”, previsto tra gli obiettivi formativi prioritari nella recente riforma della scuola (L. 107/2015 art. 1, c. 65).

La Domus Mazziniana fa parte della Rete degli Istituti Storici Nazionali, coordinata dalla Giunta Centrale per gli Studi Storici e svolge la propria attività didattica e formativa ai sensi dell’art. 3 del D.P.R. n. 255/2005, nell’ambito del Protocollo d’Intesa tra la Giunta Centrale degli Studi Storici e il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca e in stretta collaborazione con l’Università di Pisa,

A partire dall’anno scolastico 2018/2019 è operativo un Protocollo d’Intesa specifico tra la Domus Mazziniana e l’Ufficio Scolastico regionale della Toscana per la realizzazione di attività didattiche e formative su tutto il territorio regionale.

Proposta didattica e formativa (a.s. 2018-’19)

Modulo per interventi in classe                                Modulo per visita guidata della Domus Mazziniana

 

Per le scuole è possibile prenotare visite guidate gratuite del Museo e interventi nelle classi

Per informazioni e prenotazioni:

tel: (+39) 05024174

email: didattica@domusmazziniana.it